24c8d9ab-d6ad-4b3b-b569-8f34a06da98f

TREIESE-UDINESE: IL MATRIMONIO CONTINUA ANCHE NEL 2019-2020

TREIA – La Treiese e l’Udinese SPA proseguono anche nella stagione 2019/2020 il rapporto di affiliazione. La bella esperienza della passata stagione si è conclusa con l’Udinese Camp all’Acquaparco Verde Azzurro di San Faustino di Cingoli, che si è svolto […]

25453896-832b-4872-9c61-9483e2714555

Presentate le squadre della Treiese, tra novità e conferme

TREIA – Nella storica location della Locanda del Borgo a Treia sono state presentate le squadre della USD Treiese per la stagione sportiva 2019-2020. Il presidente Rodolfo Micucci ha presentato tutti gli atleti che saranno protagonisti nel calcio, calcio a […]

logo-udinese-camp

UDINESE CAMP: LE ISCRIZIONI ENTRANO NEL VIVO

Si tratta ormai di un conto alla rovescia per il debutto nella regione Marche dell’Udinese Camp. Domenica 16 giugno è infatti previsto, nella splendida cornice dell’Acquaparco Verde Azzurro di san Faustino di Cingoli, la giornata inaugurale del camp organizzato in […]

screenshot_20181107_111352

La Treiese ospite alla Dacia Arena!

Sabato 20 Ottobre, nello splendido contesto della nuovissima Dacia Arena, i ragazzi accompagnati da dirigenti, allenatori e genitori hanno vissuto una giornata indimenticabile culminata con la visione di Udinese-Napoli. Comprensibile l’emozione dei nostri giovani calciatori alla vista di campioni come […]

ritorno-di-francucci

Clamoroso ritorno di Francucci alla Treiese

Francesco Francucci, bomber classe ’90 che nella stagione sportiva appena conclusa ha portato la Settempeda al secondo posto nel campionato di seconda categoria girone F grazie a 24 gol in 29 partite (senza rigori), ha deciso per motivi di lavoro […]

 

4° Memorial Mario Sarnari: Onglavina terza!!

onglavina-terza

Tempo di finali per la quarta edizione del Memorial Mario Sarnari che ha visto, ieri sera, scontrarsi per il terzo posto  i Gialli dell’Onglavina e i delusi ragazzi del Cassero. Primo tempo soporifero con 2 squadre svogliate, in particolare i Verdi, forse delusi dalle beffe rimediate nei precedenti incontri, sono sembrati impacciati e stanchi. Ad inizio ripresa l’uno-due che decide il match. Prima Sbergami porta in vantaggio i Gialli, poi Cartechini, con un bolide dalla distanza, raddoppia chiudendo di fatto lo sfortunato torneo del Cassero, che ha giocato con un organico ridotto ai minimi termini. Infine Branchesi fissa il definitivo 3-0 regalando il podio ai suoi. Grande attesa stasera per la finalissima che si svolgerà alle ore 21:30 tra i super favoriti del Borgo e l’outsider Vallesacco, con lo stand gastronomico operativo fin dalle 19:00. 

4° Memorial Mario Sarnari: Vallesacco in finale!

copertina-giornata-3

Era il big match della terza giornata di incontri e non ha deluso: Vallesacco e Cassero hanno dato vita a una battaglia senza sconti che ha premiato i ragazzi di Mister Gentili dopo una rimonta storica. I Verdi, obbligati a vincere, partono subito forte con un atteggiamento molto offensivo che porta incredibilmente al triplo vantaggio grazie alla doppietta di Leonardo Roccetti e al gol di Nicola Caracini. Vallesacco, tramortito, trova il gol della speranza poco prima dell’intervallo con Pettarelli, rete che scuote i ragazzi di Gentili che infatti, nei primi 10 minuti della seconda frazione, trovano prima il 2-3 sempre con Pettarelli e poi il pareggio con Francucci. Poi l’episodio che segna la gara. Il direttore di gara decreta un sacrosanto rigore per il Cassero che però Nicola Caracini manda sul palo. Sulla respinta è lo stesso Caracini che gonfia la rete ma l’arbitro giustamente annulla per doppio tocco del bomber. Entusiasmo sugli spalti sopito e partita chiusa poi dai Viola con “Bulldozer” Francucci che approfitta di un errore della retroguardia verde per il definitivo 4-3.

Nella prima partita, la già qualificata Borgo supera con il minimo sforzo l’Onglavina grazie ai gol di Abramo Medei e Micucci, dopo il momentaneo pareggio di Manuel Spurio. Da segnalare la grande prova dell’esperto portiere Massimo Orazi che salva la vittoria del Borgo con un prodigioso intervento in allungo.

Appuntamento stasera con la finale terzo e quarto posto tra Cassero e Onglavina e con lo stand gastronomico, uno dei punti di forza della manifestazione grazie alla qualità dei prodotti, tutti certificati razza bianca Marchigiana. 

Rigore di Caracini sul palo

 risultati-e-classifica-3-giornata