WhatsApp Image 2022-12-03 at 14.30.22

Calcio / Treiese, la terza sconfitta di fila è una beffa: l’Atletico Macerata vince 1-0

MACERATA, 3 dicembre 2022 – Arriva la terza sconfitta consecutiva per la Treiese, ma dal sapore amarissimo, nella 12^ giornata del girone F di Seconda Categoria. I ragazzi di Tassi, infatti, perdono 1-0 in casa dell’Atletico Macerata, subendo gol a […]

WhatsApp Image 2022-12-03 at 09.23.16

Pallavolo / La Treiese vince il derby ed è campione d’inverno, 3-1 alla Paoloni Appignano

TREIA, 3 dicembre 2022 – La Treiese vince il derby contro la Paoloni Appignano e resta da sola in testa al girone A di Prima Divisione Femminile di pallavolo, aggiudicandosi il titolo di campione d’inverno del suo raggruppamento. Le rossoblù […]

PHOTO-2022-11-26-14-33-37

CALCIO / Seconda sconfitta di fila per la Treiese, la capolista San Claudio passa 1-3 al “Capponi”

  TREIA, 26 novembre 2022 – La Treiese incappa nella seconda sconfitta consecutiva. I ragazzi di Tassi, infatti, cedono per 1-3 alla capolista San Claudio e restano a metà classifica nel girone F di Seconda Categoria, al termine della decima […]

PHOTO-2022-11-19-14-52-41

CALCIO / Secondo ko stagionale in Seconda per la Treiese, la Mancini Ruggero vince 3-0

 TREIA, 20 novembre 2022 – Dopo tre risultati utili, si ferma il periodo positivo della Treiese. I ragazzi di Tassi, infatti, hanno perso 3-0 sul campo della Mancini Ruggero Pioraco, nella partita della nona giornata del girone F di Seconda […]

PHOTO-2022-11-12-14-30-31

CALCIO / La Treiese rimontata nel secondo tempo, 2-2 contro la Vigor Macerata

TREIA, 12 ottobre 2022 – Un altro pareggio con una rimonta subita per la Treiese. I ragazzi di Tassi, infatti, non vanno oltre il 2-2 contro la Vigor Macerata, nella partita dell’ottava giornata del girone F di Seconda Categoria di […]

 

Calcio / Treiese, la terza sconfitta di fila è una beffa: l’Atletico Macerata vince 1-0

WhatsApp Image 2022-12-03 at 14.30.22

MACERATA, 3 dicembre 2022 – Arriva la terza sconfitta consecutiva per la Treiese, ma dal sapore amarissimo, nella 12^ giornata del girone F di Seconda Categoria. I ragazzi di Tassi, infatti, perdono 1-0 in casa dell’Atletico Macerata, subendo gol a 10 minuti dalla fine sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo aver sfiorato il vantaggio più volte, con un gol annullato per un fuorigioco dubbio a inizio ripresa.

Primo tempo

La gara è stata comunque equilibrata, con occasioni da rete da entrambe le parti. Al 10’ Fammilume viene colpito dal pallone dopo il rinvio di Natali, trovandosi davanti la porta vuota da posizione angolata, colpendo clamorosamente fuori. Alla mezz’ora, l’Atletico Macerata lancia verso l’area dalla metà campo, Agnetti spizza di testa verso Nicola Gigli che tira, Liuti devia in angolo; sul corner successivo ancora la Andrea Agnetti di testa manda fuori un pallone da posizione invitante, con il portiere ospite battuto.

Ancora l’ex Cingolana si trova la sfera sulla testa, appoggiando verso Margherita il quale, dopo una serie di rimpalli, prova la conclusione tutto solo, non riuscendo a centrare lo specchio da posizione invitante. Al 43’, si rifà vedere la Treiese in avanti: Rossi, servito al limite dell’area da Canesin, controlla di destro e tira di sinistro, palla fuori. Il primo tempo termina così 0-0.

Secondo tempo

Nella ripresa si materializza la dura beffa per i rossoblù. Dopo una mezz’ora senza particolari emozioni, il subentrato e nuovo arrivo Pierantonelli sferra un pallone verso la porta, sulla deviazione Tugui mette in rete, ma l’arbitro annulla la marcatura per una posizione di fuorigioco molto dubbia. Dopo pochi minuti, il gol degli ospiti al minuto numero 80: Bruno viene lasciato tutto solo sugli sviluppi di un corner e incorna in rete per il più facile dei tap-in. Gli ospiti possono anche pareggiare a 5 dalla fine, quando Tugui serve in profondità Canesin, il quale arriva al limite da solo ma non riesce a impensierire Natali con un tiro centrale.

Terza sconfitta consecutiva

La Treiese incappa così nella terza sconfitta di fila, dopo le partite perse contro San Marco Petriolo e San Claudio. I ragazzi di Tassi, però, avrebbero meritato quanto meno il pareggio, al termine di una partita equilibrata. Hanno pesato il gol annullato a Tugui e la disattenzione difensiva sulla rete di Bruno.

I rossoblù scivolano all’11° posto con 11 punti, a +4 dalla zona play-out ma a -9 dai play-off, con l’Atletico Macerata quinto a 20. Nella prossima giornata, Pascucci e compagni affrontano al “Capponi” la Sefrense, che segue in classifica proprio i treiesi a -2.

 Tabellino

Atletico Macerata 1-0 Treiese (0-0)

Marcatore: 80’ Bruno

Atletico Macerata: Natali, Gentilucci, Campetella Miglietta, Gigli A., Liberini, Bruno, Elisei, Lombi, Agnetti, Margherita, Gigli N. . All. Cencioni

A disposizione: Grappone, Rocchi, Ghfor, Marcolini, Thiam, Clementoni, Lo Brutto, Staffolani, Firmani

Treiese: Liuti, Santanatoglia, Gasparrini (87’ Marini T.), Marini G., Marini L., Carbonari (74’ Secula), Canesin, Pascucci, Ugolini (60’ Pierantonelli), Rossi (66’ Tugui), Fammilume. All. Tassi

A disposizione: Ceschini, Balestra, Calti, Cappelletti, Zemrani

Arbitro: Diouane di Fermo

Risultati – Seconda Categoria Girone F

11^ giornata: Amatori Appignano 1-0 Palombese, Atletico Macerata 1-0 Treiese, Belfortese 1-1 San Marco Petriolo, Pievebovigliana 0-3 Juventus Club, San Claudio 1-1 Borgo Mogliano, Sefrense 0-1 Ripe San Ginesio, Vis Gualdo 0-3 Pioraco, Vigor Macerata 3-2 Pennese

CLASSIFICA – San Claudio 27, Borgo Mogliano 25, Vigor Macerata 23, Juventus Club Tolentino 22, Atletico Macerata 20, Pioraco 16, Belfortese 14, Ripe San Ginesio 14, San Marco Petriolo 13, Pieveboviglia 13, Treiese 11, Sefrense 9, Pennese 8, Vis Gualdo 7, Palombese 6, Amatori Appignano 6

Giacomo Grasselli

Ufficio Stampa

USD Treiese

Pallavolo / La Treiese vince il derby ed è campione d’inverno, 3-1 alla Paoloni Appignano

WhatsApp Image 2022-12-03 at 09.23.16

TREIA, 3 dicembre 2022 – La Treiese vince il derby contro la Paoloni Appignano e resta da sola in testa al girone A di Prima Divisione Femminile di pallavolo, aggiudicandosi il titolo di campione d’inverno del suo raggruppamento. Le rossoblù di Vagni, infatti, hanno vinto 3-1 (25-21, 15-25, 25-19, 26-24) al termine di una partita combattuta su ogni pallone, con le ospiti che hanno venduto cara la pella.

Primo Set

La sfida è piacevole sin dal primo minuto, con le due squadre protagoniste di scambi prolungati. Le locali si portano subito sul 4-1 grazie al muro di Taborro e a due punti di fila di Urselli. Ramaccioni e Ranzuglia strappano il -2 (7-5), ma Baccifava, Pesaresi e Paolucci con un mani out piazzano il 10-6 locale. La Paoloni non si scompone e si riporta a -1 grazie a Cioverchia (10-9), poi due attacchi appignanesi finiti in rete permettono alla Treiese di riconquistare il +4 sul 13-9. Dopo il 13-10 di Zamponi, le rossoblù sfruttano un passaggio a vuoto ospite con in turno in battuta di Pesaresi (con un acE), portandosi sul 17-10.Sbagliano anche le padrone di casa, così Appignano torna prima a -4 (18-14), poi a -3 (19-16). Se Pesaresi piazza il +5 sul 21-16, due volte Cioverchia e Ranzuglia mettono a terra le palle del 21-19. Le ragazze di Vagni, però, mantengono il vantaggio con Pesaresi e Paolucci, vincendo il primo set per 25-21.

Secondo set

Nel secondo gioco c’è la reazione d’orgoglio della Paoloni, trascinata dalla 16enne Viola Ramaccioni, in serata di grazia. Le appignanesi vanno immediatamente sullo 0-2 con Cioverchia e l’ace di Giulianelli, mentre la Treiese con pazienza torna avanti con Serena Baccifava sul 5-4. Dopo il pareggio di Ranzuglia, c’è un vivace testa a testa tra le due compagini, caratterizzato da tanti errori da entrambi i versanti della rete. Il set cambia sul 9-8. Cioverchia si conquista un mani out, Appignano si porta poi in vantaggio con un punto dopo un salvataggio sotto rete, quindi l’invasione di una giocatrice di casa vale il 9-12 ospite.

Le rossoblù tornano a -1 con Emili, ma sul 13-14 inizia lo show ospite. La Paoloni, infatti, piazza un break letale di 2-11, caratterizzato da ben 6 punti di Ramaccioni, abile a sfondare la ricezione locale con schiacciate potentissime. Il secondo parziale si chiude meritatamente sul 15-25 in favore delle ospiti, così il match si porta in parità.

Terzo set

Il grande agonismo tra Treiese e Paoloni Appignano continua anche nel terzo set, ma le rossoblù ci mettono anche un pizzico d’esperienza in più. Sul 3-3, Paialunga fa partire il break di 3-0 per il +3 (6-3). Ranzuglia riporta a -1 le appignanesi, dall’altra parte Baccifava mura Ramaccioni, mentre Paialunga e Pesaresi conquistano il 10-7. La compagine locale allunga anche a +4, anche se le ospiti non danno mai l’impressione di voler mollare. Sul 16-12, infatti, il mani out di Giulianelli e l’ace di Ramaccioni, con la palla che sbatte sul nastro e finisce a terra, valgono il 16-14. Due punti di Paolucci riportano la Treiese a +4 (19-15), però la Paoloni trova il pareggio sul 19-19, trascinata da Ramaccioni e Cioverchia. A questo punto le ragazze di Vagni trovano la forza per piazzare i sei punti decisivi che valgono il 2-1 con il turno in battuta di Paolucci: Urselli, Pesaresi a muro e la stessa Arianna con un ace determinano il 25-19 delle padrone di casa.

Quarto set

L’equilibrio tra le due squadre continua anche nel quarto set, con un finale entusiasmante e da cardiopalma. Come nel primo parziale, la Treiese va subito sul 4-1, grazie a due punti diretti di Pesaresi. Dall’altra parte Zamponi trascina le appignanesi sul 4-3. Le locali piazzano il +2, però la squadra di Campana risponde con Ramaccioni, l’ace di Gianferro e Ranzuglia, portandosi avanti sul 5-6. Le padrone di casa si riportano avanti sul 7-6, ma sbagliano in attacco, permettendo ad Appignano di tornare sul 7-8. Paialunga mette a terra un pallone, quindi con un ace ristabilisce il +2 sul 10-8. Ramaccioni accorcia con una schiacciata delle sue, va in battuta e con un altro gran colpo riporta avanti la Paoloni sul 10-11, mentre gli errori in attacco delle locali permettono alle ospiti di conquistare il +5 sul 10-15.

Mister Vagni richiama all’ordine le sue ragazze, che con pazienza si riportano a -1 sul 14-15, quindi pareggiano i conti sul 16-16 grazie all’ace di Paolucci. Urselli guida il sorpasso, mentre un attacco out ospite vale il +2, per il break complessivo di 8-1 a favore delle padrone di casa (18-16).

Appignano non si scompone e pareggia grazie a Cioverchia sul 18-18, poi torna addirittura sul +2 con il mani out di Zamponi. La Treiese ritrova il pari sul 20-20, ma dall’altra parte ancora la classe 2004 appignanese piazza altri due punti per il 20-22. Urselli trascina sul pari le rossoblù sul 22-22, tuttavia la Paoloni si riporta avanti sul 22-23. Baccifava conquista il primo match point (24-23), annullato da Ranzuglia. Al primo vantaggio, le rossoblù non sbagliano: prima Paialunga, poi il colpo sotto rete di Pesaresi valgono il 26-24 che vale gioco, partita e incontro.

Il ritorno alla vittoria

La Treiese torna a vincere e mantiene l’imbattibilità stagionale alla Palestra di Chiesanuova, alla fine di una sfida tra due compagini che meritano di giocare in categorie superiori. Le ragazze di Vagni hanno battuto una Paoloni Appignano che ha giocato a viso aperto ed ha sfiorato di mandare il match al tie-break, trascinate dalla 16enne Viola Ramaccioni (11 punti) e dalla 18enne Sara Zamponi (9) in attacco, oltre ai 13 punti complessivi di Cioverchia. Le locali, però, seppur con qualche errore di troppo, sono riuscite a gestire l’agonismo avversario grazie alle giocate sopraffine della classe 2000 Arianna Paolucci e alle imbucate sottorete della 18enne Beatrice Pesaresi. E’ stata utile anche l’esperienza di Virginia Urselli grazie ai suoi 8 punti complessivi.

Splendida la cornice di pubblico sugli spalti, a trascinare le due squadre durante i set, mentre i due allenatori Roberto Vagni ed Eleonora Campana hanno saputo gestire i momenti critici del match con grande esperienza. La Treiese torna in testa da sola con 15 punti, a -3 dalla Paoloni Appignano, vincendo il girone d’andata. Nella prossima giornata, Virgili e compagne affronteranno il Castrum Volley venerdì prossimo 9 dicembre, sempre alla Palestra di Chiesanuova alle 21.15.

Treiese 3-1 Paoloni Appignano

Parziali: 25-21 (23’), 15-25 (24’), 25-19 (26’), 26-24 (29’)

Treiese: Pannelli, Taborro, Emili 1, Gentiletti, Baccifava 4, Bravi, Urselli 8, Pesaresi 8, Pasqualini (L1), Morettini, Paialunga 4, Paolucci 7. All. Vagni

Paoloni Appignano: Caporaletti (L1), Dionisi (L2), Zamponi 9, Pasquinelli, Ranzuglia 6, Mattioni, Gianferro 1, Anzuinelli, Cioverchia 13, Giulianelli 2, Frascarelli, Ramaccioni 11, Brizi. All. Campana

Programma e classifica

7^ giornata: Treiese 3-1 Paoloni Appignano, Del Mastro Cingoli-Montecassiano (3 dicembre ore 18), Futura Tolentino-Castrum Volley (3 dicembre ore 17)

CLASSIFICATreiese 15, Paoloni Appignano 12, Futura Tolentino 11, Del Mastro Cingoli 7, Camerino 6, Montecassiano 6, Castrum Volley 0

Giacomo Grasselli

Ufficio Stampa

USD Treiese