Giacomo Gentili

CALCIO / Al via il sesto anno della Scuola Calcio Treiese, intervista a Giacomo Gentili

La Treiese riparte. In vista della prossima stagione, abbiamo intervistato Giacomo Gentili, il responsabile del settore giovanile della nostra Scuola Calcio, riconoscimento finalmente arrivato quest’anno dopo 5 anni d’attività. Leggiamo le sue parole. D – Ciao Giacomo, a breve inizierà […]

721ABBF1-376E-45FE-8D2F-C7F538412FD4

CALCIO / Ufficiale l’accordo tra Treiese e il Matelica di Serie C

TREIA – La USD Treiese è lieta di annunciare l’accordo di collaborazione con la societa SS Matelica. Dopo il rinnovo dell’affiliazione con l’Udinese, la società rossoblù ha raggiunto un protocollo d’intesa con la società neopromossa in Serie C. L’accordo nasce […]

3C7583B4-6268-4185-912C-B677513B2800

CALCIO / Treiese-Udinese: l’affiliazione continua anche nel 20-21

Prosegue anche nella prossima stagione la collaborazione con i friulani con il nuovo responsabile Alec Bolla TREIA – La Treiese e l’Udinese SPA proseguono anche nella stagione 2020/2021 il rapporto di affiliazione. Questa sarà la terza stagione insieme alla società di Udine, […]

28e632ad-1574-4037-b01c-b480e84339a4

CALCIO / Un gol per tempo, 1-1 tra Treiese e Amatori Appignano

Treiese 1-1 Amatori Appignano (1-0) Marcatori: 29’ Cartechini (T), 69’ Nardi (A) Treiese: Faraoni, Santanatoglia (87’ Tomassoni), Balestra (91’ Gasparrini A.), Stacchio, Branchesi D., Marini L., Renzi, Lelio, Carbone (80’ Ramazzotti), Bambozzi, Cartechini. All. Sbaffo A disposizione: Savi, Montefusco, Cappelletti, […]

1f358b22-7c8f-4f01-810f-fd3d29882dbe

CALCIO A 5 / Prosegue la rincorsa della Treiese, 1-2 al Serralta

Serralta 1-2 Treiese (1-1) Treiese: Pettarelli, Branchesi, Gianfelici, Testa, Gasparrini, Damiani, Sbergami, Cardini, Leonori 2. All. Morichetta SAN SEVERINO – Seconda trasferta e seconda vittoria consecutiva per la Treiese c5 che espugna anche il campo di un mai domo Serralta. […]

 

Folgore Castelraimondo – Treiese 0-3

Copertina Castelraimondo - TREIESE

Marcatori:

54′ Rapaccini

63′ Pandolfi

73′ Leonori (rig.)

FOLGORE CASTELRAIMONDO  U.S.D. TREIESE
1 Pescetelli Faraoni
2 Di Lupidio Branchesi
3 Torre Rapaccini
4 Lori Santanatoglia
5 Trognoni cartellino_rosso Gasparrini
6 Passarini Cappelletti G.
7 Salvatori Cappelletti M. (60′ Lausdei)
8 Aquila Pandolfi cartellino_giallo (75′ Ruani)
9 Cagnucci Francucci (88′ Genga)
10 Parrini cartellino_giallo Fabbri
11 Nebbiato Leonori (78′ Borghiani)
 ALL. Spurio Enrico Micucci Rodolfo
Quinta vittoria consecutiva per la Treiese (seconda fuori casa in 4 giorni) che si laurea campione d’inverno del girone F di terza categoria. La partita non ha avuto storia anche se nel primo tempo i treiesi hanno dovuto faticare per prendere dimestichezza con un bel campo ma con l’erba un po’ troppo alta dove il dosaggio dei passaggi è completamente diverso rispetto al sintetico di Treia, nella prima frazione di gioco sono poche le occasioni da rete da segnalare 2 conclusioni dal limite, al 13′ Marco Cappelletti vedeva il portiere Pescetelli leggermente fuori dai pali e con un astuto pallonetto cercava di beffarlo, l’estremo difensore però riusciva a recuperare la posizione e a deviare la palla contro la parte superiore della traversa. Poco più tardi un sinistro dal limite di Lori (sicuramente il migliore dei suoi) costringeva Faraoni ad una facile parata a terra, per il resto il primo tempo prosegue con una leggera supremazia della Treiese senza impensierire la retroguardia del Castelraimondo che dal canto suo non si rende mai pericoloso.
Nella ripresa gli ospiti partono subito forte con l’intenzione di portare a casa l’intera posta in palio e al 54′ su calcio d’angolo battuto da Pandolfi è Rapaccini a sbloccare il risultato con un perfetto colpo di testa, a quel punto la Folgore Castelraimondo si scioglie e, dopo un tiro da fuori area di Parrini ottimamente deviato da Faraoni, inizia l’assedio della Treiese con i padroni di casa che non riusciranno mai ad avvicinarsi al limite dell’area treiese. Al 63′ una stupenda azione sulla sinistra sull’asse Francucci-Rapaccini-Pandolfi portava quest’ultimo a presentarsi libero in area, il suo tiro-cross veniva deviato nella propria porta da un difensore nel disperato tentativo di anticipare Leonori che a porta sguarnita non avrebbe avuto difficoltà a siglare il 2-0. Quattro minuti più tardi Francucci seminava la difesa della Folgore ed entrava in area a tu per tu con Pescetelli, il suo diagonale però terminava sul fondo nell’incredulità generale. Al 72′ una splendida azione iniziata dalla sinistra trovava Lausdei libero sul cambio di gioco a destra, appoggio per Branchesi che vedeva l’inserimento centrale di Pandolfi e gli metteva la palla con i giri giusti, il centrocampista passotreiese controllava e solo davanti al portiere mentre stava per realizzare la sua doppietta personale veniva steso platealmente da Trognoni, calcio di rigore ed espulsione del difensore. Si presenta alla battuta Leonori che chiude definitivamente la partita sul 3-0. C’è ancora tempo per un’ottima iniziativa personale di Francucci che, partito sul filo del fuorigioco, arriva tutto solo davanti al portiere, il suo tiro però si stampa contro il palo, al 90′ il 35enne neoentrato Genga, idolo dei tifosi all’esordio stagionale in campionato, con un tiro di sinistro dal limite impegnava severamente Pescetelli alla parata a terra.
Meritata vittoria per la Treiese che sfrutta anche la sconfitta di Pioraco a Tolentino per laurearsi campione d’inverno con 3 punti di vantaggio.

Pievebovigliana – Treiese 1-5

Copertina Pievebovigliana - TREIESE

Marcatori:

26′ Onesini – 34′ Rapaccini

61′ Pandolfi – 63′ Francucci

65′ Cappelletti Marco – 79′ Leonori

PIEVEBOVIGLIANA  U.S.D. TREIESE
1 Zerani Testa
2 Onesini Branchesi (67′ Ruani)
3 Cecola Rapaccini
4 Accaromboni Santanatoglia
5 Corvatta Cappelletti G.
6 Rinozzi Romagnoli (80′ Bendetti)
7 Ciuffetti Cappelletti M.
8 Di Paolo Pandolfi (85′ Gasparrini)
9 Ferioli Francucci (71′ Borghiani)
10 Vitali Fabbri
11 Graziosi Leonori
 ALL. Canestrini Roberto Micucci Rodolfo

Finalmente la Treiese raggiunge la vetta della classifica seppur in coabitazione con la superfavorita R.M. Pioraco. Sul campo neutro di Caldarola la Treiese deve rinunciare all’ultimo minuto al febbricitante Moroni, al suo posto giocherà 90 minuti Marco Cappelletti protagonista di un’ottima partita condita anche da un gol spettacolare. La Treiese parte subito forte collezionando le solite 4/5 palle gol la più nitida delle quali capita al 9′ sui piedi di Leonori che dribblato il portiere da posizione angolata calciava fuori a porta vuota, poi tra parate del portiere Zerani, tiri fuori, recuperi in extremis della difesa locale e un salvataggio sulla linea il Pievebovigliana riesce a il vantaggio al 26′ con un’azione dalla sinistra di Graziosi che, saltato facilmente Branchesi in dribbling, crossava per l’accorrente Onesini che con un colpo di ginocchio batteva l’incolpevole Testa. Sembrava il solito copione delle partite della Treiese con innumerevoli palle gol gettate al vento e gli avversari alla prima sortita offensiva la mettono dentro, la reazione degli ospiti però è veemente e solo la bravura di Zerani (sicuramente il migliore dei loro nonostante i 5 gol incassati) evita il pareggio sulle conclusioni di Francucci. Al 34′ su calcio d’angolo battuto da Pandolfi era Luca Rapaccini a pareggiare con un preciso colpo di testa sul palo più lontano, il primo termina con la Treiese che spinge e il Pievebovigliana a difendersi senza dare mai la sensazione di poter ripartire ed essere pericoloso, si va all’intervallo sull’1-1.

Nella ripresa la Treiese preme fortissimo fin dall’inizio volendo la vittoria a tutti i costi, è ancora Zerani e l’imprecisione degli attaccanti ospiti a tenere in partita il Pievebovigliana, al 59′ ancora Francucci va al tiro, il portiere è battuto ma un difensore incredibilmente salva sulla linea, è il preludio al gol del vantaggio che arriva 2 minuti più tardi quando Branchesi (non alla sua miglior prestazione) si involava sulla fascia, entrava in area dal lato corto e metteva la palla rasoterra per l’accorrente Pandolfi che non aveva difficoltà a depositare in rete il gol del 2-1. Passano appena 2 minuti e Francucci si trova solo davanti al portiere che gli respinge il tiro, sulla ribattuta da posizione angolata lo stesso Francucci sigla il 3-1. Passano altri 2 minuti e questa volta è Marco Cappelletti a ricevere il pallone 5 metri fuori area, controllo e tiro di destro sotto il sette per il 4-1 che chiude definitivamente la partita. A quel punto la Treiese rallenta il ritmo e controlla agevolmente la partita, al 78′ su indecisione della difesa del Pievebovigliana Leonori si ritrova il pallone tra i piedi e la porta vuota, questa volta non può sbagliare infilando il definitivo 5-1.