Giacomo Gentili

CALCIO / Al via il sesto anno della Scuola Calcio Treiese, intervista a Giacomo Gentili

La Treiese riparte. In vista della prossima stagione, abbiamo intervistato Giacomo Gentili, il responsabile del settore giovanile della nostra Scuola Calcio, riconoscimento finalmente arrivato quest’anno dopo 5 anni d’attività. Leggiamo le sue parole. D – Ciao Giacomo, a breve inizierà […]

721ABBF1-376E-45FE-8D2F-C7F538412FD4

CALCIO / Ufficiale l’accordo tra Treiese e il Matelica di Serie C

TREIA – La USD Treiese è lieta di annunciare l’accordo di collaborazione con la societa SS Matelica. Dopo il rinnovo dell’affiliazione con l’Udinese, la società rossoblù ha raggiunto un protocollo d’intesa con la società neopromossa in Serie C. L’accordo nasce […]

3C7583B4-6268-4185-912C-B677513B2800

CALCIO / Treiese-Udinese: l’affiliazione continua anche nel 20-21

Prosegue anche nella prossima stagione la collaborazione con i friulani con il nuovo responsabile Alec Bolla TREIA – La Treiese e l’Udinese SPA proseguono anche nella stagione 2020/2021 il rapporto di affiliazione. Questa sarà la terza stagione insieme alla società di Udine, […]

28e632ad-1574-4037-b01c-b480e84339a4

CALCIO / Un gol per tempo, 1-1 tra Treiese e Amatori Appignano

Treiese 1-1 Amatori Appignano (1-0) Marcatori: 29’ Cartechini (T), 69’ Nardi (A) Treiese: Faraoni, Santanatoglia (87’ Tomassoni), Balestra (91’ Gasparrini A.), Stacchio, Branchesi D., Marini L., Renzi, Lelio, Carbone (80’ Ramazzotti), Bambozzi, Cartechini. All. Sbaffo A disposizione: Savi, Montefusco, Cappelletti, […]

1f358b22-7c8f-4f01-810f-fd3d29882dbe

CALCIO A 5 / Prosegue la rincorsa della Treiese, 1-2 al Serralta

Serralta 1-2 Treiese (1-1) Treiese: Pettarelli, Branchesi, Gianfelici, Testa, Gasparrini, Damiani, Sbergami, Cardini, Leonori 2. All. Morichetta SAN SEVERINO – Seconda trasferta e seconda vittoria consecutiva per la Treiese c5 che espugna anche il campo di un mai domo Serralta. […]

 

Treiese – Belfortese 3-0

Copertina Treiese-Belfortese

Marcatori:

4′ Francucci (rig.)

20′ Branchesi

55′ Francucci

U.S.D. TREIESE Belfortese
1 Faraoni Agamennoni
2 Branchesi Cartechini
3 Ruani (62′ Rapaccini – 85′ Gasparrini) Maggi
4 Cappelletti G. Vita
5 Stacchio Quagliuzzi
6 Romagnoli Albani
7 Moroni (70′ Cappelletti M.) Bibini
8 Santanatoglia (76′ Pandolfi) Quadraroli
9 Francucci (67′ Borghianii) Vignati
10 Fabbri Ciocchetti S.
11 Leonori Pietrangeli
 ALL.
Micucci Rodolfo Battellini Sergio

Finalmente dopo 3 sconfitte consecutive e il turno di riposo, alla 5° giornata arriva la prima vittoria della Treiese in questo finora maledetto 2014, la partita non ha avuto storia con la Treiese che si impadronisce subito delle metà campo ospite e dopo appena 4′ passa in vantaggio su calcio di rigore per atterramento di Francucci da parte di un difensore ospite sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto magistralmente da Santanatoglia, lo stesso bomber passotreiese trasforma per l’1-0. Dopo il vantaggio la Treiese controlla i tentativi della Belfortese senza difficoltà, gli ospiti si rendono pericolosi solo al 12′ quando Ciocchetti Stefano (il migliore dei suoi) parte dalla destra e si accentra fino al limite dell’area concludendo di sinistro verso la porta di Faraoni che respinge, sarà l’unico tiro in porta di tutta la partita della Belfortese. Al 14′ Branchesi dalla destra fa un tiro/cross che sorprende il portiere ospite Agamennoni ma la sfera esce di un soffio, il raddoppio della Treiese però è nell’aria vista la superiorità mostrata fino a quel momento e al 20′ un’azione che parte dalla sinistra passa per capitan Fabbri che trova Moroni sulla trequarti, palla a Branchesi che si è accentrato e al limite dell’area invece di calciare di destro di prima intenzione, stoppa il pallone, dribbla il diretto avversario verso l’interno e con un sinistro a giro sul secondo palo spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali per un gol degno del miglior Del Piero. Il 2-0 chiude virtualmente la partita tanta è stata la superiorità degli uomini di Micucci che prima della fine del primo tempo sfiorano il 3-0 in ben 3 occasioni, prima Ruani su perfetto tocco smarcante di Leonori si trova da solo davanti al portiere spedendo alto tra l’incredulità generale, poi al 30′ ancora Ruani al limite dell’area piccola spostato sulla sinistra invece di concludere a rete cerca un improbabile passaggio all’indietro che la difesa ospite riesce a chiudere con affanno, al 40′ una splendida verticalizzazione di Fabbri porta Leonori lanciato a rete, il portiere Agamennoni esce fino alla propria trequarti e riesce ad intercettare il tentativo di pallonetto dell’attaccante Treiese costringento i padroni di casa ad andare al riposo sul misero risultato di 2-0.

Nella ripresa la Treiese rientra in campo con l’intento di chiudere subito la partita e dopo 5′ minuti è ancora Francucci ad andare a segno con un perfetto calcio di punizione dai 35 metri per il 3-0 finale, la Belfortese cerca di avvicinarsi all’area dei padroni di casa ma non riesce mai a portarsi in prossimità degli ultimi 25 metri ed è ancora la Treiese ad andare vicina al gol in 2 occasioni con l’ottimo Santanantoglia che per ben 2 volte nel giro di 5 minuti si trova dentro l’area a tu per tu con il portiere Agamennoni ma in entrambi i casi spara alto. Vittoria meritata che ridà morale alla Treiese in vista della corsa ai play off, finalmente si è rivista la grinta che ha portato a vincere 6 partite consecutive nella seconda metà del girone di andata, se si lotterà su tutti i palloni come in questa partita sarà possibile disputare un ottimo finale di stagione.

Amici Del Tennis – Spartak Treia 4-2

Copertina Spartak-Aretè

Seconda sconfitta consecutiva dello Spartak Treia che a Sambucheto soccombe di fronte alla forte compagine degli Amici del Tennis per 4 – 2 al termine di una gara combattuta, ma condizionata da decisioni arbitrali discutibili che hanno punito i treiesi oltre i loro demeriti. Le due squadre cominciano il primo tempo senza tatticismi. Parte forte la squadra di Sambucheto e Castignani è bravo a sventare un pericoloso tiro avversario. Risponde alla grande lo Spartak e al 3’ passa in vantaggio con Hernandez: 0 – 1. Poco dopo i  ragazzi di Morichetta colpiscono di nuovo. Ancora Hernandez è bravo ad avventarsi su una palla vagante ed a siglare lo 0 – 2. Gli Amici del Tennis cercano di reagire, ma non riescono mai ad impensierire Castignani. Al contrario lo Spartak si difende con ordine e si rende pericoloso con Pettarelli, Hernandez e Medei, ma la palla non ne vuole sapere di entrare. Per un’inspiegabile decisione arbitrale il primo tempo si prolunga oltremisura ed al 27’ e 33’’ gli avversari accorciano immeritatamente le distanze: 1 – 2. Palla al centro e fine del primo tempo.

All’inizio del secondo tempo i padroni di casa premono forte in cerca del pareggio, ma pur con un buon possesso palla non si rendono mai pericolosi. Al 3’ il secondo episodio che cambia la gara: l’attaccante degli Amici del Tennis intercetta al limite dell’area una palla con un braccio e se l’aggiusta sul destro per battere Castignani: 2 – 2. Inspiegabilmente l’arbitro convalida. Da questo momento in poi la partita cambia completamente, perché i padroni di casa rinfrancati dal pareggio segnano subito il terzo gol e si portano in vantaggio per 3 – 2. Lo Spartak, superato lo smarrimento, ritrova compattezza e si porta più volte in avanti. Pettarelli e Medei vanno vicinissimi al gol del pareggio, ma il portiere avversario para tutte le conclusioni treiesi e quando non ci arriva l’estremo difensore ci pensano i suoi compagni a salvare sulla linea. Al 26’ gli Amici del Tennis siglano il gol del 4 – 2 che chiude l’incontro.

Difficile dare un giudizio su questa partita che per 27 minuti è stata dominata dai ragazzi di Mister Morichetta, la decisione arbitrale di prolungare il recupero del primo tempo a dismisura e l’incredibile svista sul fallo di mano del gol del 2 – 2  hanno inciso in maniera decisiva sul risultato finale.

PAGELLE:

HERNANDEZ 7,5: primo tempo di grande livello con 2 gol e diverse azioni pericolose. Cala un po’ nella ripresa, ma è comunque una buonissima prestazione. Devastante.

MEDEI 7: gioca una buonissima partita e solo per la bravura del portiere avversario non trova il gol. Generoso.